Innovazione

Il nuovo bando UE dedicato alle soluzioni intelligenti include trasporti e logistica

L’Unione Europea stanzia 122 milioni a chi offre progetti innovativi per il settore logistico e delle infrastrutture per i trasporti

Il nuovo bando UE dedicato alle soluzioni intelligenti include trasporti e logistica

L’Unione Europea ha aperto un bando dedicato all’eco-sostenibilità e alle soluzioni intelligenti che riguardano, tra gli altri, il settore logistico e delle infrastrutture per i trasporti, con lo scopo di creare una rete europea di trasporti smart in modo da usufruire al meglio di tutti i vantaggi che le tecnologie più moderne sono in grado di offrire.
Gli ambiti a cui si rivolgono le call sono molteplici: dalla logistica all’aerodinamica fino alla sicurezza nei trasporti, ad esempio attraverso l’applicazione di speciali droni. In più sarà presente una call dedicata ai trasporti con mezzi d’acqua.
L’apertura del bando si è tenuta lo scorso 5 settembre. I fondi stanziati ammontano a 430 milioni di euro, dei quali 122 milioni sono destinati ai trasporti e alla logistica, con un tasso di finanziamento UE che può variare dal 70 a 100%. I destinatari del bando sono imprese o liberi professionisti, risiedenti negli Stati membri o in paesi associati a Horizon 2020.
Per quanto concerne il settore logistico e dei trasporti, i candidati possono presentare domanda entro il 16 gennaio 2019, allegando una proposta di progetto. In caso di esito positivo, è prevista una seconda fase di selezione, che include la presentazione completa del progetto, con termine il  12 settembre 2019.



Tags: bando-UEinnovazione